Vai ai contenuti

Menu principale:

Progetti e formazione

Ptof > Ampliamento dell'offerta formativa


5) AMPLIAMENTO DELL’ OFFERTA FORMATIVA

Per rispondere sempre di più e sempre meglio alle esigenze delle famiglie e, soprattutto, dei bambini la nostra scuola amplia la propria offerta formativa valorizzando ed incentivando iniziative che abbiano una vasta ricaduta sulle classi del Circolo e che rappresentino esperienze di particolare qualità ed innovazione, che interessano sia l’orario scolastico che, in forma opzionale e per scelta dei genitori, anche l’orario extrascolastico.
Molte attività sono state avviate  negli anni precedenti e confermate per il consenso ottenuto nelle verifiche interne, nei questionari di customer satisfaction e nei sondaggi sul gradimento dei bambini
L’ampliamento dell’offerta formativa, in linea con i Decreti Legislativi n° 60 e 66,  abbraccia molteplici ambiti, disciplinari e non, ed è   rivolto a tutte le classi :






Intercultura e alfabetizzazione in rete (Mediatori Culturali)

Laboratorio italiano L2


Sportello genitori

Doposcuola per i bambini del solo tempo antimeridiano

Continuità con la scuola dell’infanzia

Continuità con la scuola secondaria di I° grado

Educazione alla salute

Multimedialità e Animatore Digitale


Philosophy for Children
e for Community

Attività di Giocosport

Sport e Scuola Compagni di Banco


Il giardino racconta (Scuola Bini)

Inglese nella scuola dell’infanzia per i bambini di 5 anni


Laboratori creativi per l’inclusione “Le nostre feste tradizionali” con la partecipazione dei genitori (Scuola dell’Infanzia)

Settembre pedagogico

Attività di integrazione dedicate alle classi con alunni disabili ( Quasi teatro, Pet terapy)


Progetto “Le regole del gioco – Il gioco delle regole”


Attività extrascolastiche: Progetto Teatro;  Propedeutica alla musica; Hip Hop (presso la scuola Bini)


Progetto biblioteca “Mondo Libro”


Progetto “Siamo tutti nella stessa barca”

Progetto Risorgimento



Ogni classe inoltre ha facoltà di aderire a precorsi e iniziative scelte autonomamente dai docenti e sottoposte all’approvazione dei genitori. Se sono percorsi gratuiti di qualità il loro numero è illimitato, per esempio “ Gioco scaccia gioco” ( i giochi degli scacchi e della dama contro le ludopatie); "Propedeutica musicale”, "La robotica educativa" ; percorsi proposti dal Comune nel catalogo ”Gioco città”, dalla  ASL, dall’UNICEF  ecc.  Se  l’adesione comporta dei contributi da parte degli alunni possono essere attuati  entro un massimo di 3 progetti in un anno. Per esempio Propedeutica musicale, Scuola in Circo, Teatro Ars Nova.



5.a Formazione del Personale


Il Circolo  valorizza la Formazione e l’aggiornamento in servizio di tutti i docenti incentivando sia l’autoformazione, sia la partecipazione alle iniziative proposte da enti istituzionali o accreditati.
La scuola stessa organizza incontri di formazione avvalendosi di docenti interni competenti in specifici settori, di esperti esterni o in collaborazione con agenzie  del territorio o in rete con altre istituzioni
scolastiche.

  • Formazione neo-assunti:  la scuola garantisce ai Neo Assunti le attività formative previste per il periodo di prova sia a livello di Circolo che a livello provinciale favorendo la partecipazione ai laboratori formativi e alla formazione on-line (D.M. n.850 del 27.10.2015)


  • Formazione per il miglioramento: formazione delle Scuole in rete e aggiornamento dei docenti componenti del NIV


  • Formazione educativo-didattica: autoformazione dei docenti sulla didattica  per competenze, curricolo verticale, prove autentiche e rubriche di valutazione


  • Formazione sulle innovazioni: un gruppo di docenti è impegnato nella formazione in Robotica Educativa e nella sperimentazione di piattaforme robotiche in collaborazione con il CRED di Livorno


  • Formazione PNSD: attività di formazione e tutoring dell’Animatore Digitale ai colleghi del Circolo


  • Formazione su inclusione e disabilità


• Formazione per i docenti
che portano gli alunni in palestra alla rianimazione cardio polmonare e sull’uso del defibrillatore semiautomatico (BLS-D) ai sensi della  L.R. 9 ottobre 2015, n.68, che dispone la diffusione dei DAE nell’ambito della pratica fisica e sportiva

• Formazione sulla “Philosophy for children” organizzata dal Circolo in partenariato con il CRIF (Centro Ricerche sull’Indagine Filosofica) e con l’Università agli Studi di Firenze.

Questa pratica persegue competenze chiave e di cittadinanza e si inserisce nell’ambito dell’educazione alla convivenza civile e alla legalità  La Direzione “Benci” è Scuola Polo anche a livello locale e       regionale per questa pratica, infatti affluiscono a questa formazione studenti universitari e docenti di ogni ordine di scuola e spesso anche da altre regioni. La pratica filosofica, condotta secondo il curricolo   di Lipman, è sviluppata in tutte le classi del circolo, dai 5 anni in poi ed anche i docenti già formati si sottopongono ad aggiornamenti periodici.  





Torna ai contenuti | Torna al menu